Quali sono gli edifici che possono rientrare nel Superbonus 110%?
29 Giugno 2021
Mostra tutto

Superbonus 110% e il nostro pacchetto obiettivo ZERO euro

Una delle opportunità più interessanti introdotte dallo Stato per quanto riguarda il settore edile è il bonus 110 per cento. Si tratta di una soluzione che permette di eseguire lavori di ristrutturazione importanti su un edificio già esistente o per una riqualificazione sismica a fronte di una detrazione fiscale del 110% sulle spese sostenute. Una misura perfetta per realizzare quegli interventi spesso rimandati a costi estremamente interessanti: non a caso sta riscuotendo un grande successo.

La pratica è stata introdotta dal Decreto Rilancio e all’inizio considerava le spese sostenute dal 1° Luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Attualmente il Governo ha presentato una proroga e il bonus 110 risulta valido fino al 30 giugno 2022. Nonostante i tempi si siano non poco ampliati conviene, vista l’alta adesione riscontrata, attivarsi il prima possibile. Questo di modo da poter realizzare gli interventi adempiendo perfettamente alle condizioni richieste e, allo stesso tempo, rispettando la scadenza prevista.

Bonus 110: come funziona?

È possibile applicare il 110 per cento fino a due immobili di proprietà. Tra i costi detraibili ci sono anche quelli di progettazione, smaltimento, nonché le perizie e le parcelle dei professionisti. 

Per ottenere il bonus 110 è necessario, come abbiamo accennato, conseguire un miglioramento di almeno due classi energetiche oppure, nel caso di una sola, della più alta raggiungibile. Tale situazione deve essere certificata dall’APE, Attestato di prestazione energetica. Questo tipo di procedura è nota con il nome di Ecobonus. L’altra possibilità è quella di realizzare interventi che vanno nell’ottica di una riduzione del rischio sismico, portando gli edifici in categoria 1, 2 o 3. La misura è nota come Sismabonus.

Gli interventi previsti dagli ecobonus 110 sono sia trainanti,i quali permettono di accedere direttamente alla detrazione fiscale, sia trainati, ovvero effettuabili perché in stretta connessione con i primi. Tra le misure trainanti ci sono quelle legate all’isolamento termico e agli impianti di climatizzazione.

GES Green Energie Systems è un’azienda specializzata in soluzioni per il riscaldamento e la climatizzazione a risparmio energetico della casa, condominio o azienda, tutti edifici che rientrano nel bonus 110. Propone un pacchetto tutto incluso e chiavi in mano per usufruire del SuperBonus 110%, combinando pompa di calore, impianto fotovoltaico, batteria di accumulo, colonnino elettrico e domotica per massimizzare il comfort della casa, ridurre i consumi ed inquinare meno. Non è compreso il cappotto termico e la verifica della conformità urbanistica e catastale, entrambi a carico del richiedente. 

La soluzione proposta permette di ottenere risultati importanti di riqualificazione dell’edificio a costo zero. Gli esempi che riportiamo di seguito lo dimostrano efficacemente, con opere importanti realizzati in tempi decisamente brevi.

Alcuni esempi vincenti dell’applicazione dell’Ecobonus 110

Il primo caso riguarda una villetta di 150 mq dove sono stati realizzati i seguenti interventi:

  • Impianto a pompa di calore Nibe F2120 12 Kw con unità centrale termica compatta VV MS320.
  • Impianto fotovoltaico 6 kw.
  • Batteria 10 kw.
  • Domotica GES in controllo dell’impianto.
  • Colonnino elettrico da 7 kw.

Queste misure hanno portato il passaggio da una classe iniziale D a una A4, adempiendo ampiamente alle condizioni richieste dal bonus 110. Sorprendente il tempo di realizzazione: 30 giorni. Una pratica di riqualificazione in maniera importante realizzata rapidamente, con l’abitazione resa più confortevole senza i disagi di avere a lungo gli operai in casa.

Il secondo caso è quello di una villetta di 150 mq dove sono state apportate le misure che seguono:

  • Impianto a pompa di calore Nibe F2120 12 Kw con unità centrale termica compatta VVM 310.
  • Impianto fotovoltaico 6 kw.
  • Batteria 8 kw.
  • Installazione impianto di condizionamento con controllo da remoto.
  • Colonnino elettrico da 7 kw.

Gli interventi sono stati realizzati a costo ZERO. L’edificio è stato portato dalla classe energetica iniziale E a quella A4. Un cambiamento significativo che rende l’abitazione un luogo migliore da vivere e allo stesso tempo più sicura e a minor impatto ambientale.

L’Ecobonus 110 per cento è un’occasione importante da cogliere per poter realizzare interventi che presentano costi importanti a fronte di un impatto economico pari a zero. Un’occasione da prendere al volo affidandosi a una ditta come GES Green Energie Systems che propone soluzioni all’insegna di innovazione, benessere e comfort. Per vivere l’energia in maniera più pulita!