Manutenzione caldaia: bollino blu e bollino verde, quali sono le differenze
14 Gennaio 2022
Rincaro bollette 2022, come contrastare gli aumenti con impianti a risparmio energetico
17 Marzo 2022
Mostra tutto

Geotermia: al via gli Stati Generali

Sappiamo bene quanto il diktat del rispetto ambientale sia riuscito finalmente a riempire le agende dei Paesi di tutto il mondo. Siamo sempre in cerca delle migliori soluzioni per contrastare l’inquinamento e le emissioni di sostanze nocive nell’atmosfera con l’intento dichiarato di preservare il pianeta per le generazioni che verranno. Un nuovo appuntamento globale è già all’orizzonte, incentrato su una forma di energia alternativa e pulita: si terranno nel secondo trimestre di quest’anno a Roma gli Stati Generali della geotermia. Quest’ultima non produce emissioni, poiché manca del tutto il processo di combustione: le centrali non rilasciano CO2, né altre forme di polveri sottili. 

Fonte sostenibile, programmabile e rinnovabile

Ci sarà l’occasione di riunire le varie anime del comparto geotermico e discutere del modo migliore per attuare l’impiego sostenibile del calore che si trova naturalmente nel sottosuolo. L’obiettivo è quello di agevolare la transizione ecologica in Italia e l’evento si annuncia come di altissimo livello. E’ stato invitato a prendere parte all’appuntamento anche il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani. Si parlerà del modo migliore per valorizzare al meglio questa fonte energetica altamente sostenibile, che si caratterizza per assolute programmabilità e continuità produttiva

La Piattaforma Geotermia, coordinata dal Consiglio nazionale dei geologi, alla quale partecipa anche il Consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche, metterà al centro l’importanza di affrontare il nodo burocratico relativo all’iter autorizzativo, in modo da non frenare lo sviluppo delle rinnovabili che sono in costante ascesa. L’esperienza ormai maturata in Italia per quanto riguarda la fonte geotermica da oltre un secolo rappresenta uno strumento importante per raggiungere gli obiettivi riguardanti sicurezza energetica e clima. L’evento degli Stati Generali potrà essere un momento di confronto decisivo per quel che riguarda obiettivi, azioni condivise e risultati. 

Geothermal Power House With Solar Panels, Geothermal Heating, Alternative Geothermal energy, Under Floor Heating Systems, Renewable Energy Home Concept – 3D Rendering

I vantaggi di ricorrere all’energia geotermica

L’energia geotermica, messa a confronto con le altre principali fonti rinnovabili ovvero quella solare o eolica, determina peraltro una produzione elettrica maggiore a parità di potenza elettrica. C’è poi naturalmente un altro vantaggio che è il fatto di essere un’energia rinnovabile sul lungo periodo. Lo scarto di produzione, grazie al riciclo del vapore, viene rimesso in circolo (il che garantisce anche un certo risparmio economico). Rispetto all’energia solare e a quella eolica, la produzione dell’energia geotermica è continua: non si ferma mai a prescindere dall’alternanza tra il giorno e la notte o dalle specifiche condizioni meteo del momento. 

Ci sono alcuni prodotti ormai entrati di diritto nella nostra quotidianità che fanno riferimento a questa fonte energetica per il loro funzionamento. Si tratta in particolare alle pompe di calore geotermiche, come quelle di G.E.S. Energie, che utilizzano come fonte di calore il sottosuolo oppure l’acqua di falda. Il calore della Terra è una fonte inesauribile di energia, disponibile per essere impiegata sia nelle case che negli uffici e in generale sui luoghi di lavoro per riscaldare o raffrescare gli ambienti in modo ecologico e conveniente. G.E.S. Energie è concessionaria per la vendita e l’installazione di pompe di calore NIBE. Si tratta di Impianti innovativi e sicuri a risparmio energetico: prodotti adatti per riscaldamento, raffreddamento, produzione di acqua calda sanitaria e ventilazione meccanica controllata. Ricorrere a questi apparecchi vuol dire ridurre al minimo le emissioni di CO2 senza compromettere il comfort degli ambienti interni e avere la possibilità di godere di un clima sempre bilanciato nelle diverse stanze.